Dispensario - Progetto 3T

Vai ai contenuti

Menu principale:

Dispensario

Progetti
dispensario di Todome
Guarda il Video

Il dispensario di Todomé era uno stabile fatiscente costruito dalla croce rossa togolese che funzionava mezz’ora a settimana per l’accoglienza delle partorienti e, diciamolo, non era proprio un esempio di ambulatorio accogliente o igienico. Nel corso degli anni il progetto 3t si è impegnato per fornire luoghi, personale e attrezzatura sempre più adeguate al bacino d’utenza. Grazie ai nostri interventi il dispensario di Todomé ha raggiunto dei traguardi importanti abbiamo costruito una struttura che ad oggi comprende: ambulatorio, farmacia, sala parto, è dotata di un’autoambulanza, di personale del posto qualificato e del laboratorio d’analisi per la malaria e la parassitosi intestinale. Nel 2007 lo abbiamo dotato di un impianto fotovoltaico per rendere il dispensario autosufficiente per 24h. Il 2011 si è aperto con una grande sfida: creare una rete di comunicazione tra quattro dispensari e l’ospedale di Badou coprendo un bacino di 25.000 abitanti dell’altopiano. Per rendere la rete operativa è stato creato un sistema comunicativo radio che permette ai dispensari di comunicare fra loro e con l’ospedale al fine di gestire le urgenze e collaborare nella distribuzione degli utenti; l’iniziativa è stata molto apprezzata. Tutti e quattro i villaggi non hanno corrente elettrica le radio possono funzionare grazie ai pannelli solari; anche questo è un modo per dar voce ad un popolo. E’ stato inoltre organizzato uno stage di formazione per gli operatori e per elevare la qualità del servizio sanitario dell’altopiano è stato donato un ecografo di ultima generazione all’ospedale di Badou e una fornitura di farmaci e materiale sanitario a tutti i dispensari.

Torna ai contenuti | Torna al menu